01 - 09 -2003   10 : 30



TELEKOM SERBIA: COMUNICATO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE DEI DEMOCRATICI DI SINISTRA

 

ROMA -  LUNEDI’ 01 SETTEMBRE 2003

“l’offensiva campagna di aggressione e denigrazione ai danni del Presidente della Commissione europea, Romano Prodi, del Segretario dei Democratici di Sinistra, Piero Fassino, e di altri esponenti di punta del centrosinistra ha travalicato nelle ultime settimane ogni limite di decenza. Chiarimenti di fondo sulla vicenda Telekom Serbia sono stati più volte forniti, tanto in sede parlamentare che sugli organi di stampa. Ciò che appare evidente è, dunque, la responsabilità della Casa delle Libertà e del suo leader in un’aggressione politica che ha come unico obiettivo un imbarbarimento ulteriore del confronto e la delegittimazione degli avversari. SU QUESTO PIANO REAGIREMO IN OGNI SEDE CON LA NECESSARIA FERMEZZA

La Segreteria Nazionale

Dei Democratici di Sinistra


info:
www.dsonline.it