Home page



27 Gennaio

Giorno della memoria

Perché non si dimentichi la Shoah

 

“Ricordare non vuol dire alimentare l’odio verso un popolo ma significa ammonire tutti gli uomini perché non ricadano nelle colpe e negli errori di cui si è macchiata la svastica”

 

 

L’art.1 della legge n.211 del 20 luglio 2000 recita:

"La Repubblica italiana riconosce il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, Giorno della memoria, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiano che hanno subito le deportazioni, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, e a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati ". Sono passati solo due anni dall’approvazione solenne del Parlamento italiano dell’istituzione del giorno della tragedia della Shoah, dello sterminio, della deportazione di cittadini italiani e non solo, contro ogni tipo di razzismo e di xenofobia. Una legge dello Stato, quella approvata dal Parlamento, che prevede siano organizzate per il 27 gennaio, iniziative, cerimonie pubbliche, incontri, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, per conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia dell’umanità, affinché simili eventi non possano più accadere.


Anche quest'anno, la Comunità Montana Alta Valmarecchia, l'Associazione "Il borgo della Pace", il Distretto scolastico di Novafeltria, la Direzione Didattica Statale di Novafeltria, Gli Istituti Comprensivi Statali “A Battelli” di Novafeltria e “P.O.Olivieri” di Pennabilli, L’Istituto d’Istruzione Superiore “L.Einaudi” di Novafeltria, con la collaborazione dei Comuni dell'Altavalmarecchia e di Orciano Spada, Aurelio Bernardi, Sebastiano Cesari e con il contributo della Presidenza del Consiglio Regionale delle Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Novafeltria, promuovono le iniziative seguenti:

 

 

 

     Il programma e le iniziative promosse per il 2004

 

     Il programma e le iniziative promosse per il 2005

 

     Il programma e le iniziative promosse per il 2006

 

     Il programma e le iniziative promosse per il 2007

 

 

 

Home page


 

Web Master: Sergio Paolucci.
Copyright © 2002 [Ds.pennabilli]. Tutti i diritti riservati.
Aggiornato il : 26-01-07 .